Sara Andreatta

Ciao..

Sono Sara Andreatta, sono nata a Trento nel 1990 e faccio il lavoro più bello del mondo:

SONO UN’OSTETRICA!

Ricordo che, quando giocavo a Barbie da piccola, uno dei miei giochi preferiti, non c’era giorno in cui sotto uno dei loro splendidi vestiti non mettevo dell’ovatta per creare il pancione. Le mie barbie tutti i giorni partorivano e forse da quel gioco è nato il tutto…

Crescendo mi sono resa conto che tra le cose che mi piacevano di più c’erano: i bambini, la grande curiosità per la medicina e l’aiutare gli altri, il risultato è stata l’iscrizione all’ Università di Ostetricia che ho concluso nel 2014 laureandomi con il massimo dei voti.

Non posso spiegare l’emozione nell’assistere al mio primo parto, ma anche al secondo e al terzo: ognuna di quelle mamme, di quei neonati, di quella coppia mi donava qualcosa e io tornavo a casa piena di gioia per aver assistito ad un evento così unico!

Mano a mano che gli anni passavano, scoprivo che l’ostetrica non è solo “colei che fa nascere i bambini”: i bambini nascono da soli e le loro mamme li partoriscono. L’ostetrica faceva parte del contorno. E scoprii, che se tu crei quello sfondo con la fiducia, il sostegno e l’empatia ne viene fuori un vero e proprio capolavoro.

La soddisfazione ed emozione più grande nell’ assistere un parto non è quello di prendere fisicamente in mano un bambino che vede la luce per la prima volta, ma quello di esserci       dall’ inizio, conoscere la mamma, la coppia, cercare di capire come puoi fare per aiutare ed essere a fianco di quella mamma, per rendere quel momento unico e individuale.

Ed è quello che noi ostetriche cerchiamo di fare tutti i giorni:  adattare un’assistenza ostetrica personale per ogni specifica mamma e creare una continuità. L’ostetrica libera professionista è forse la figura che più valorizza un percorso nascita, perché crea un legame con la coppia dal momento del concepimento al parto, nel post parto, ma anche oltre.

Lavorare come ostetrica non vuol dire possedere la laurea ma aggiornarsi quotidianamente studiando e frequentando corsi di formazione.

Dal 2015 sono libera professionista ed organizzo corsi sul territorio trentino dopo aver frequentato e ottenuto i diversi certificati e attestati:

Nel 2015 ho conseguito la formazione per la rieducazione pavimento pelvico (Trento)

Nel 2016: formata presso centro MIPA( Movimento internazionale parto attivo) la formazione teorica e pratica per l’acquaticità in gravidanza( Padova)

Nel 2017: formata presso centro BimbiPiù:  livello 1 acquaticità neonatale del metodo crescinacqua dai 0 ai 3 anni( Milano)

Nel 2017: problematiche del capezzolo e del seno: prevenzione, individuazione e trattamento.( Trento)

Nel 2017 con MIPA (Movimento internazionale parto attivo) :metodologia, visualizzazione e movimento per conduzione incontri di accompagnamento alla nascita (Brescia)